Avete ancora voglia di scoprire le nuove caratteristiche del nuovissimo iPhone made in Apple? Siete sicuri di saperle già tutte tutte? Aspettate prima di cantare vittoria...


"La squadra vince. Che fai la cambi? Macchè!"

Questo si devono essere detti a Cupertino quando hanno fissato la loro roadmap del loro prodotto di punta, l'iPhone. Ed a ben vedere non si sono affatto sbagliati. Ben 9 milioni di dispositivi venduti in 3 giorni dal lancio. Record assoluto.

Continua a sognare

Se si ascoltano le parole di Jony Ive alla presentazione di ogni iPhone che abbiamo visto dalla seconda generazione ogni volta è il "migliore iPhone di sempre" ed ogni volta "è una questione di design". Certo. Il design è inteso non solo come il fattore estetico esterno ma anche la "rivoluzione interna": sensori nuovi (TouchID), fotocamere più sensibili, antenne funzionanti, display più luminoso e più grande, maggiore quantità di pixel.... ecc.

Tutto vero, eppure quando teniamo in mano un iPhone ecco che il tuo vicino lo adocchia, si sporge e dichiara solennemente "è il nuovo iPhone? il 4? no, il 4G, [pausa] no, scusa il 5,  il 5CS?". Tutto cambia eppure tutto rimane come prima. Forse l'unica cosa che "appare strana" è il nuovo sistema operativo l'iOS7 (che tra l'altro è installabile anche nei dispositivi di qualche generazione prima) oppure l'inedita colorazione Gold.

Le nuove caratteristiche

Ma allora, cosa ci farà sognare ancora? Quali sono queste principali novità che ci sconvolgeranno? Scopriamole insieme:

  • TouchID: innanzitutto forse la vera rivoluzione è il sensore biometrico che legge le vostre impronte digitali. Sebbene paventato come ultra-sofisticato è già stato violato ed è al centro di una grande riflessione sull'importanza dei nostri dati all'epoca del DataGate. Apple continua a tranquillizzare i clienti, nonostante tutto.
  • Nuove misure: ebbene si, è più sottile ed ha meno bordi (con relativi problemi di "tenuta in mano"). E poi dicono che non contano....
  • LTE: la quarta generazione wireless per l'alta velocità. In Italia, per alcune zone, è come parlare di astronavi...
  • Chip A7: ogni iPhone nuovo ha un processore nuovo, sempre più veloce. Un altro vizio che non dispiace avere. In questo caso è il primo smartphone con un chip a 64 bit al mondo. Questa caratteristica tutt'ora però non è supportata da molte applicazioni, che continueranno a girare a 32 bit.
  • Nuova fotocamera: il 33% in più sensibile alla poca luce, con sensore maggiore del 15% da 8 Megapixel e focale da 2.2. La parte video inoltre è stata arricchita da una nuova modalità a 120 fps a 720p che può servire per effettuare uno slow-motion del 25% ed uno zoom 3x "live". Anche quella frontale è diventata HD

Quello che non cambia invece sono la durata della batteria, il display.... ah, ed ovviamente il prezzo! Ecco quindi che Apple ha avuto l'idea geniale: creare un iPhone per i "poveri" che non possono permettersi l'iPhone 5S. Ed ecco l'iPhone 5C che sta per Coloured e non per plastiC (come molti malignavano) e che costa ben 100 dollari meno. Una miseria.

Il 5C ha il "vecchio" chip A6, pur mantenendo la stessa fotocamera, mentre il case passa dall'alluminio alla plastica (ovvio).

I prezzi

Come sapete Apple ha sempre cercato di dominare il mercato pur dando ai suoi prodotti un prezzo da "elite", ma non tanto nel prezzo del prodotto "base", quanto ad esempio far pagare 100 dollari in più per ogni upgrade di memoria. I prezzi in Italia dovrebbero essere questi (senza piani tariffari che ovviamente non sono paragonabili), tenendo conto del listino francese:

  • iPhone 5S: € 729 (16Gb), € 839 (32Gb), € 949 (64Gb)
  • iPhone 5C: € 629 (16Gb), € 729 (32Gb)

Da notare che è stata di recente emessa una divertente infografica che mostra cosa si può acquistare allo stesso prezzo di un iPhone 5S.

Ci vedremo dunque tra meno di un anno... e sicuramente Apple presenterà l'iPhone migliore di sempre.


Commenti

Lascia un commento

Sistema Antibot Sistema Anti-Bot
Inserire il risultato dell'operazione per proseguire:

 

News informatica correlate in Blog Consulenza IT Gratuita in Valdarno   Articoli Correlati di Blog Consulenza IT Gratuita in Valdarno


Seguici sui social network!